Ristorante Saint Georges Premier
Parco di Monza Viale di Vedano, 7

Saint-george-premier-logo-beige-100px

Pasta al pomodoro: la ricetta semplice e veloce per un piatto irresistibile

Pasta al pomodoro: la ricetta semplice e veloce per un piatto irresistibile

Tabella dei Contenuti

La pasta al pomodoro è uno dei piatti più amati e diffusi della cucina italiana, un classico intramontabile che soddisfa tutti i palati.

Si tratta di una ricetta semplice ma non banale, che richiede pochi ingredienti ma di buona qualità: pasta, pomodori, olio extravergine di oliva, aglio, basilico e sale.

Il segreto per ottenere un sugo gustoso e cremoso è scegliere dei pomodori maturi e dolci, possibilmente di stagione, e cuocerli a fuoco lento con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio.

Il basilico fresco aggiunge un tocco di profumo e colore, mentre il formaggio grana grattugiato è facoltativo ma consigliato per arricchire il piatto.

Come preparare la pasta al pomodoro fresco

Per preparare la pasta al pomodoro fresco segui questi semplici passaggi:

  • Lavate i pomodori e tagliateli a pezzi. Se preferite, potete sbucciarli prima con un coltellino o immergendoli per qualche secondo in acqua bollente.
  • In una padella capiente, fate soffriggere lo spicchio d’aglio sbucciato e schiacciato con un po’ di olio extravergine d’oliva. Quando l’aglio è dorato, toglietelo e aggiungete i pomodori. Salate a piacere e fate cuocere a fuoco basso per circa 20 minuti, mescolando di tanto in tanto. Se il sugo si asciuga troppo, potete aggiungere un po’ di acqua di cottura della pasta.
  • Nel frattempo, portate a ebollizione una pentola di acqua salata e cuocete la pasta al dente, seguendo il tempo indicato sulla confezione. Scolatela e trasferitela nella padella con il sugo, facendola saltare per qualche minuto a fuoco vivace. Aggiungete le foglie di basilico spezzettate con le mani e mescolate bene.
  • Servite la pasta al pomodoro fresco ben calda, spolverizzata con il formaggio grana grattugiato se vi piace.

Le varianti della pasta al pomodoro fresco

La pasta al pomodoro fresco è una ricetta versatile che si presta a diverse varianti, in base ai gusti e agli ingredienti che avete a disposizione.

Ecco alcune idee per personalizzare il vostro piatto:

  • Potete usare diversi tipi di pasta, come spaghetti, penne, linguine o altri formati. L’importante è che siano di buona qualità e di grano duro, per assorbire bene il sugo e non scuocersi.
  • Potete arricchire il sugo con altri ingredienti, come olive nere, capperi, peperoncino, origano, zucchine, melanzane, mozzarella o ricotta. In questo caso, aggiungeteli alla padella insieme ai pomodori o dopo averli cotti a parte, a seconda del tempo di cottura richiesto.
  • Potete sostituire il basilico con altre erbe aromatiche, come il prezzemolo, il timo, il rosmarino o la menta. Potete anche usare un mix di erbe per dare più sapore al piatto.
  • Potete preparare il sugo in anticipo e conservarlo in frigorifero per qualche giorno o in freezer per qualche mese. In questo modo, avrete sempre a portata di mano un condimento pronto per la vostra pasta.

I benefici della pasta al pomodoro fresco

Pasta al pomodoro: la ricetta semplice e veloce per un piatto irresistibile

La pasta al pomodoro fresco è un piatto sano e nutriente, che apporta diversi benefici al nostro organismo. Vediamo quali sono:

  • La pasta è una fonte di carboidrati complessi, che forniscono energia e sazietà. Se scegliete la pasta integrale, avrete anche un apporto maggiore di fibre, che favoriscono la digestione e il senso di sazietà.
  • I pomodori sono ricchi di licopene, un potente antiossidante che protegge le cellule dai danni dei radicali liberi e previene l’invecchiamento precoce. Il licopene è più biodisponibile quando i pomodori sono cotti e abbinati a un grasso, come l’olio extravergine d’oliva.
  • L’olio extravergine d’oliva è un grasso insaturo, che aiuta a regolare il colesterolo e a prevenire le malattie cardiovascolari. Inoltre, ha proprietà antinfiammatorie e antibatteriche, grazie alla presenza di polifenoli e vitamina.
  • L’aglio è un alimento funzionale, che ha effetti benefici su diversi aspetti della salute. Tra questi, spiccano la capacità di abbassare la pressione arteriosa, di contrastare le infezioni, di stimolare il sistema immunitario e di prevenire alcuni tipi di cancro.
  • Il basilico è un’erba aromatica che ha proprietà digestive, antispasmodiche, antibatteriche e antinfiammatorie. Inoltre, contiene vitamina K, che è importante per la coagulazione del sangue e la salute delle ossa.
  • Il formaggio grana grattugiato è una fonte di proteine, calcio e fosforo, che sono essenziali per la crescita e il mantenimento di muscoli e ossa. Inoltre, contiene vitamina A, che è importante per la vista e la pelle.

La tabella nutrizionale della pasta al pomodoro fresco

Per una porzione di pasta al pomodoro fresco (circa 100 g) si hanno le seguenti informazioni nutrizionali:

Nutriente Quantità % VNR
Energia 414 kcal 21%
Carboidrati 72.6 g 28%
Proteine 11.2 g 22%
Grassi 8.8 g 13%
Fibre 4.1 g 16%
Sodio 317 mg 13%

Conclusioni

La pasta al pomodoro fresco è una ricetta semplice e veloce, ma allo stesso tempo gustosa e nutriente. Si tratta di un piatto tipico della cucina italiana, che si presta a diverse varianti e che piace a grandi e piccini.

Che aspetti? Prenota ora il tuo tavolo e vivi un’esperienza gastronomica unica e indimenticabile al Saint Georges Premier per fare un pranzo indimenticabile.